Intervento di rinoplastica

Eseguire un intervento di chirurgia plastica al naso a Bologna o a Roma

La rinoplastica e la rinosettoplastica sono interventi di chirurgia estetica al naso che consentono di migliorarne la morfologia e di modificare e correggere, dove necessario, anche i problemi di respirazione.In Italia sono molto rinomati i centri che offrono intervento rinoplastica Bologna e rinosettoplastica a Roma perché gli specialisti che ne fanno parte svolgono questa professione da tanti anni utilizzando tecniche all'avanguardia. Grazie a questa chirurgia estetica del naso potrete correggere piccole imperfezioni estetiche del dovute all'invecchiamento, a traumi oppure semplicemente causate da fattori genetici. Tante persone non amano esteticamente il proprio naso, lo scopo è quello di renderlo il più proporzionato rispetto al viso. Negli specializzati centri di rinoplastica Bologna, l'intervento consiste nel modificare le ossa e le cartilagini che danno la forma al naso, la pelle che li ricopre ed il suo spessore non sono un problema visto che si adatta alla struttura nasale.Se il paziente presenta difficoltà respiratorie può essere dovuto alla deviazione del setto nasale oppure alle masse carnose presenti nelle fosse nasali, chiamate turbinati. Quando si interviene solo per una questione di estetica, l'operazione è chiamata rinoplastica, quando invece oltre all'estetica si interviene modificando il setto nasale, l'intervento viene chiamato rinosettoplastica.

La Rinoplastica a Bologna e Roma

La struttura del naso è composta dalla piramide nasale, ovvero una parte ossea che unita a cartilagine compone la parte esterna del naso, quella che è direttamente a contatto con la pelle superficiale. Si trovano inoltre le due cavità nasali, ovvero lunghi canali che grazie ad una parete osteo-cartilaginea (in parte ossea ed in parte certilaginea) detta setto nasale sono separate tra loro. Questi due canali, sinistro e destro, comunicano nella zona alta del naso con la rinofaringe, mentre nella zona inferiore con le narici. Sia che si decida di procedere con interventi di rinoplastica Bologna, che con interventi di rinosettoplastica a Roma, il primo step è quello di sottoporsi alla visita preoperatoria. In questa occasione vengono valutate le condizioni di salute generali del paziente, segnalando ai medici eventuali patologie o allergie che potrebbero entrare in contrasto con anestesie o farmaci. Grazie a questo incontro, gli specialisti possono valutare il naso esteticamente nel contesto del volto, preparando tutta la documentazione per analizzare e studiare il futuro intrvento di rinoplastica Bologna o a Roma. Grazie alle fotografie cliniche, una volta simulati i ritocchi si mostra al paziente il possibile risultato finale. Per completare la fase preoperatoria vengono prescritti gli esami specialistici come le radiografie ed esami allergologici. Le operazioni di rinoplastica possono essere effettuate sia in anestesia generale che in anestesia locale, tramite iniezione endovenosa. I difetti estetici più comuni possono essere: avere il naso lungo, la piramide larga, la punta grossa, oppure un gibbo evidente. Per questo tipo di interventi, il chirurgo plastico Boglione esegue interventi di rinoplastica Bologna e a Roma.

Una volta deciso con il paziente il tipo di soluzione e la possibilità di realizzazione, si studia come intervenire, ossia che tecnica di chirurgia estetica al naso è più consona. Ne esistono di diversi tipi:- la rinoplastica chiusa, che consiste nell'effettuare piccole incisioni all'interno delle narici, per poi modellare la piramide nasale (ovvero lo scheletro composto da cartilagine e osso) con gli strumenti chirurgici.- la rinoplastica aperta, che consiste nell'incidere la columella (pezzettino di cute che separa le due narici), sollevando la pelle. Questo tipo di intervento risulta più lungo e lascia una piccola ma visibile cicatrice, permette però allo specialista di operare in modo più preciso. Ultimato l'intervento di chirurgia estetica naso, lo specialista esegue la sutura dei tagli operatori con punti riassorbibili che quindi non hanno bisogno di un secondo incontro per la rimozione. Prima però, attraverso le narici, vengono inseriti i tamponi nelle cavità nasali per interrompere le emorragie e per mantenere in sede la struttura nasale rimodellata. Passati un paio di giorni dall'intervento, i tamponi vengono estratti con due pinzette, lasciando il paziente libero di respirare con il "nuovo" naso. Non sempre vengono utilizzati i tamponi, a volte viene impiegata una specie di colla di fibrina che svolge la loro stessa funzione, l'unica differenza è che non vengono rimossi dopo qualche giorno dall'operazione perchè permettono la normale respirazione già da fine intervento.

Scelta del miglior chirurgo plastico Bologna e Roma.

Sia le strutture specializzate di rinoplastica Bologna che a Roma offrono assistenza post operatoria per qualsiasi controllo ed eventuali dubbi. Lo step successivo all'operazione consiste nella degenza di massimo 24 ore, in alcuni casi anche meno, visto che si considera la rinoplastica un intervento non invasivo e non doloroso, bastano quindi i soliti e classici antidolorifici per sopportare il fastidio post intervento. Come specificato nel paragrafo precedente, in caso di installazione di tamponi, a distanza di 48 ore si torna in ambulatorio per provvedere alla rimozione. Nel caso in cui l'intervento sia risultato più complesso a causa setto nasale deviato, i tamponi verrebbero rimossi dopo circa 5 giorni.Il paziente non deve spaventarsi se nei giorni post operazione compaiono macchie o ematomi sottocutanei in prossimità delle guance e del naso, è tutto regolare, anche se non sempre si manifestano. I tempi complessivi di recupero si stimano attorno ai sette giorni prima di riprendere la normale vita lavorativa di tutti i giorni, mentre per le attività fisico sportive si consiglia più cautela con convalescenza più lunga. Gli studi di rinoplastica, specificano che sottoponendosi ad operazioni di chirurgia estetica al naso è molto raro che accadano complicanze. Per complicanze si intendono possibili emorragie o risultati imperfetti che verrebbero poi corretti in un secondo momento tramite un'altra operazione con anestesia locale. Nonostante sia molto raro, è giusto che il paziente sia a conoscenza e sia consapevole degli imprevisti e dei rischi che corre in caso di inconvenienti.

Rinoplastica costo

Contattanto gli studi del Dr. Boglione che effettua l'intervento di rinoplastica Bologna e a Roma si può ottenere risposta alle domande più frequenti e spontanee che sorgono prima di un intervento estetico naso. Mediamente un intervento di questo tipo ha un costo che si aggira intorno ai 4.500 €, dipende comunque sempre dalla difficoltà dell'operazione, che varia da paziente a paziente. Visto la cifra, in queste strutture è solitamente concesso un pagamento suddiviso in comode rate.Il gonfiore e gli ematomi post operatori, scome spiegato precedentemente, sono semplicemente un effetto collaterale del viso che indica un "trauma" subito. Ma non disperate, perché grazie a speciali pomate ed oli potrete massaggiare le zone "irritate" alleviando il possibile fastidio e favorendo il recupero. Riguardo al periodo più consono nel quale effettuare l'intervento, gli studi di rinoplastica consigliano solamente di evitare l'esposizione al sole per almeno un mese dopo l'operazione, è consigliato quindi evitare di intervenire in prossimità dei periodi di vacanza estiva. Non esiste un vero e proprio limite di volte in cui intervenire. Se volete farvi seguire dal chirurgo plastico Boglione, potete eseguire una rinoplastica Bologna o a Roma presso le cliniche indicate nella pagina Contatti.