Valutazioni per un intervento di rinoplastica

Cosa sapere riguardo la chirurgia estetica naso

La Rinoplastica ha fatto passi da gigante, introducendo nelle operazioni di chirurgia estetica naso, delle procedure sempre più tecnologiche, per ripristinare forma e funzionalità a questa struttura destinata all'olfatto.

La Rinoplastica è un intervento di chirurgia plastica naso, che si effettua non solo per migliorare il profilo e donare un aspetto esteriore migliore, ma viene praticato laddove incorrono ad esempio problematiche alle vie respiratorie, dovute alla "deviazione del setto nasale", parete divisoria tra le due narici o quando avviene un "deficit delle valvole nasali", cioè quando i "turbinati" non sono in grado di garantire il circolo dell'aria ed una perfetta respirazione. La chirurgia estetica naso risulta un valido aiuto per modificare le anomalie nasali congenite o conseguenti ad un trauma, modificando la classica ed antiestetica "gobbetta" presente sul naso, con una fisionomia più slanciata e lineare. Piccoli difetti come le narici troppo dilatate o la punta all'ingiù, si possono risolvere con un intervento di Rinoplastica Bologna o rinosettoplastica a Roma, dove il chirurgo plastico Boglione, che lavora da anni con scupolo ed efficenza, intervene donando un profilo migliore. Il paziente che richiede l'intervento spesso è spinto dalla non accettazione della sua fisionomia, che provoca insicurezza e disagio nei rapporti con gli altri. Un aspetto estetico migliore donerà al degente maggiore fiducia in se stesso e un'integrazione nella società.

Rinoplastica Bologna

La Rinoplastica ha usufruito della tecnologia e dell'innovazione per effettuare interventi che garantiscono un'ottima riuscita e se si vuole eseguire una rinoplastica Bologna, c’è il chirurgo plastico Boglione che può aiutarvi. Per buona riuscita dell'intervento s'intende una cura definitiva dell'ipertrofia dei turbinati nasali, l'abbassamento di recidive di sinusiti, riniti vasomotorie. Nel campo estetico emiliano, si ottiene con l'intervento di Rinoplastica Bologna, un ripristino dell'armonia del volto, limitando al massimo il dolore post-operatorio, in quanto le nuove tecnologie mirano ad indebolire il setto nasale, evitando la rottura delle ossa. La Rinoplastica Bologna o eseguita a Roma, prevede una prima visita approfondita, per valutare la struttura nasale e la respirazione. Il chirurgo plastico oltre ad una visita approfondita, procede ad effettuare una serie di fotografie, valutando le anomalie e predisponendo una fase progettuale dell'intervento.

Come si svolge l'intervento di Rinoplastica

Il paziente, prima di sottoporsi all'intervento, deve effettuare un ricovero in day-hospital per beneficiare di esami specialistici, che mirano ad accertare la buona salute del degente. Se volete eseguire la rinoplastica Bologna potete recarvi alla clinica Villalba. In particolare si dovrà eseguire l'elettrocardiogramma, l'Rx torace, l'Rx Mascillofacciale, più un prelievo per esaminare i valori del sangue, sono d'obbligo per ottenere un quadro completo del paziente. L'intervento di chirurgia plastica naso,  avviene in anestesia generale o locale a cielo aperto, introducendosi nelle narici o a cielo coperto, incidendo la punta e ribaltando la cute. L'intervento può durare dai 20 minuti ad un'ora, in genere dopo l'operazione non si avverte dolore ma solo fastidio, dovuto all'introduzione di tamponi all'interno delle narici. Le medicazioni post-intervento sono effettuate mediante l'introduzione di un gessetto protettivo sul dorso del naso, che sarà tolto nel giro di una settimana.

Intervento di rinosettoplastica

L'esperienza delle cliniche specializzate negli interventi di Rinoplastica a Roma e Bologna, prolungata nel tempo, ha fatto sì che si ottengano progressi nel settore della chirurgia plastica naso. Specialisti nella Rinosettoplastica combinano due interventi in uno: l'intervento di Rinoplastica e quello di Settoplastica. Si otterrà così un miglioramento della fisionomia del naso con la chirurgia plastica ed una correzione della deviazione del setto. L'intervento per eliminare il "gobbo" nasale richiede l'incisione tra la cartilagine triangolare e quella alare, asportando l'eccesso di cartilagine e gli spigoli ossei presenti sul naso. Per correggere la deviazione del naso, il chirurgo effettua un riposizionamento del setto cartilagineo ed una riduzione dei turbinati.