Lifting

Lifting

Correzione di evidenti segni dell’invecchiamento del viso come rughe e pelle cadente.

Con il passare degli anni, a causa della diminuzione di elasticità cutanea, dell’indebolimento del tono del tessuto adiposo sottocutaneo, si accentuano, aumentanto di profondità, le rughe di espressione e si formano nuove pieghe cutanee proprie del volto senile.

Quando il paziente è ancora giovane le rughe possono essere spianate, introducendo, con microiniezioni, del materiale inerte come il silicone medico, il collagene, o addirittura lo stesso grasso del paziente prelevato da una zona donatrice. In soggetti al di sopra dei 50 anni è invece necessario il lifting. Questo intervento chirurgico trova precise indicazioni in quei volti che presentano evidenti segni di invecchiamento, come rughe multiple, guance rilassate, approfondimento delle pieghe nasogeniene, pelle del sottomento e del collo cadente. L’effetto di ringiovanimento che si ha dopo l’operazione sarà molto naturale e avrà una durata non inferiore ai 5 anni perchè le moderne tecniche oltre a liftare la pelle eccedente agiscono anche sui muscoli facciali sollevandoli per contrastare la caduta fisiologica del volto dovuta all’età. L’intervento, che non lascia cicatrici visibili, può essere comunque ripetuto quando si ripresentino le condizioni ideali.